I figli del Principe Ranieri e della Principessa Grace Kelly si schierano contro il regista Olivier Dahan per la sua ricostruzione cinematografica della vita della loro madre, raccontata nella sua ultima fatica, ancora in corso, Grace of Monaco, con protagonista Nicole Kidman.

Un comunicato dei Principi di Monaco fa sapere, infatti, che il film ”non è assolutamente un biopic, ma una pagina riscritta e inutilmente resa glamour, contiene gravi inesattezze storiche e una serie di scene di pura finzione”.

Alberto II di Monaco e le sue sorelle, Carolina e Stephanie, che peraltro ricordano di «non essere stati assolutamente associati a questo progetto che pretende di essere dedicato ai loro genitori”, fanno sapere inoltre che ”non sono state prese in considerazione le numerose domande fatte alla produzione per apportare dei cambiamenti” alla sceneggiatura.

Le riprese del film sono cominciate lo scorso settembre tra Mentone, Monaco e Parigi. Grace of Monaco si focalizza sugli anni in cui Grace lascia la propria carriera di attrice per sposare il principe Ranieri (nel film interpretato da Tim Roth) e dovrebbe esser pronto ad uscire sul grande schermo nel 2014.