Tornerà a vivere sul grande schermo l’intramontabile diva e icona dell’eleganza Grace Kelly, la principessa di Monaco che oltre a brillare nel firmamento della settima arte è passata alla storia come una delle principesse più nobili ed eleganti di sempre.

Pierre-Ange Le Pogam, co-fondatore della Europacorp ha infatti acquistato i diritti sulla sceneggiatura  ‘Grace of Monaco’ , opera di Arash Amel che descrive i momenti della vita personale di Grace Kelly, l’attrice celebre prima in America e poi amata in tutta l’Europa  quando divenne principessa di Monaco.

Ricordiamo che Grace Kelly l’anno prima di sposarsi aveva già vinto l’Oscar per La ragazza di campagna ed era famosissima per i film di Hitchcock in cui era protagonista: ‘Il delitto perfetto’, ‘La finestra sul cortile’, ‘Caccia al ladro’.

Nel 1956 la decisione di abbandonare le scene per sposare il Principe Ranieri.

La novella principessa non rimase comunque inattiva, anzi fondò la Princess Grace Foundation, associazione che si preoccupa di far emergere giovani talenti.

La sfortunata attrice morì poi nel 1982 in seguito ad un tragico incidente automobilistico.

Il biopic non tratterà la favola della principessa americana ma si concentrerà sul  periodo in cui il Principato di Monaco e la Francia di De Gaulle erano  in collisione per via delle controverse leggi fiscali.