A sopresa, ma forse poi neanche tanto, Girls, il comedy show della HBO creato e interpretato dalla talentuosa Lena Duhnam ha vinto due dei più prestigiosi premi dei Golden Globes 2013. Ma il vero trionfatore rimane Homeland con Claire Danes.

In fondo un po’ ci speravamo che vincesse lei, la ragazza della porta accanto che non ama nascondere i propri difetti, anzi, li mostra senza problemi al mondo e ai suoi fan (tantissimi, e dentro mi ci metto in mezzo pure io) atraverso i Social Network. E se su Instagram (seguitela @lenaduhnam!) non ha paura di fotografarsi in pigiama e senza trucco e nelle interviste non fa altro che ripetere di essere felice per la sua diversità, così lontana dai patinati red carpet, ieri sera, durante la serata di premiazione dei Golden Globes 2013 – che lo sanno tutti, sono l’anticamera degli Oscar 2013, almeno per il cinema – questa talentuosa sceneggiatrice/attrice ha dimostrato non solo di aver creato un prodotto vincente, per quanto di nicchia – ovvero quel meraviglioso Girls di cui vi raccomando di riprendere la prima stagione, in attesa della seconda che partità il 20 gennaio in Usa e quasi contemporaneamente, a metà febbraio, su MTV Italia – ma anche di poter essere glamour senza per questo essere artefatta.

Sul red carpet insieme alle sue college Zosia Mamet, Jemima Kirke e Allison Williams, la Duhnam ha ritirato i due premi più ambiti: Miglior Serie tv Comedy e Miglior attore in una serie tv comedy o musical, battendo alle nomination avversari come Modern Family, The Big Bang Theory e Smash nella prima categoria e nomi super popolari come Zooey Deschanel e Tina Fey (anche presentatrice della serata) nella seconda.

Ma i premi più gloriosi sono andati – questa volta senza sorpresa alcuna- a Homeland, che trionfa nella sezione MIglior Drama e si porta a casa le statuette per Miglior Attore e Migliore Attrice grazie a Damien Lewes e Clare Danes.

Ed ecco tutti i vincitori ai Golden Globes 2013 nella sezione dedicata alle serie tv (mentre nell’articolo di Valentina Biffi trovate l’elenco dei vincitori in tutte le sezioni)

Miglior Serie Tv- Dramma
Homeland – Caccia alla spia

Miglior Serie Tv-  commedia o musical

Girls

Miglior
miniserie o film per la tv
Game Change

Miglior attore in serie tv drammatica

Damian Lewis per Homeland – Caccia alla spia

Miglior attrice in serie tv drammatica

Claire Danes per Homeland – Caccia alla spia

Miglior attore in serie tv commedia o musical

Don Cheadle per House of Lies

Miglior attore in serie tv commedia o musicall
Lena Dunham per Girls

Miglior attore in miniserie o film per la tv
Kevin Costner per Hatfields & McCoys

Miglior attrice in miniserie o film per la tv

Julianne Moore per Game Change

Miglior attore non protagonista in serie tv,
miniserie o film per la tv
Ed Harris per Game Change

Miglior attrice non protagonista in serie tv, miniserie o film per la tv
Maggie Smith per Downton Abbey