Sono stati annunciati i “Golden Globe 2018″ (che premiano sia il cinema che la tv, ndr) in una cerimonia che si è tenuta nella notte tra domenica e lunedì al “Beverly Hilton Hotel” di Beverly Hills a Los Angeles, in California. Assegnati dalla “Hollywood Foreign Press Association”, i vincitori sono stati decisi in base ai voti di circa 90 giurati che hanno assegnato gli ambiziosi premi in occasione della 75esima edizione dei “Golden Globe”.

A vincere più premi è stato “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” che si è aggiudicato anche il premio come Miglior Film Drammatico; bene anche “Lady Bird” e “La forma dell’acqua”: quest’ultimo, vincendo due premi, ha ottenuto pure sette nomination. “The Marvelous Mrs Maisel”, “The Handmaid’s Tale” e “Big Little Lies” sono, invece, le serie che hanno ottenuto più successo in questa edizione dei “Golden Globe”. “Big Little Lies”, ad esempio, ha ricevuto la bellezza di quattro premi.

Nella cerimonia – condotta da Seth Meyers – Oprah Winfrey ha vinto un premio alla Carriera. Tutti i presenti erano vestiti di nero: nel corso della serata dei “Golden Globe” (le cui categorie sono 25 di cui 14 per il cinema e 11 per la televisione) diversi i riferimenti a Kevin Spacey, Harvey Weinstein e al movimento #metoo.