Nella serata di ieri Los Angeles ha ospitato la cerimonia di premiazione dei Golden Globe 2017, i premi che l’associazione della stampa estera attribuisce ai migliori film e serie tv dell’anno.

Come abbiamo avuto modo di vedere il settore cinematografico è stato dominato in modo assoluto da La La Land, mentre per quanto riguarda quello prettamente televisivo, ormai sempre meno sottovalutato da critica e pubblico, si è notato un certo equilibrio di fondo, con l’emergenza dei tre fenomeni The Crown, Atlanta e The Night Manager.

La serie tv targata Netflix dedicata alla Regina Elisabetta si è infatti portata a casa il premio come Miglior serie tv drammatica e quello per la Miglior attrice in una serie drammatica, andato alla protagonista Claire Foy.

Atlanta, il fenomenale show ambientato nella scena rap (ma non solo) dell’omonima città, e che descrive con acume la realtà afroamericana, è stata invece insignita del premio come Miglior serie comica, e il suo creatore – protagonista Donald Glover è stato riconosciuto Miglior attore comico.

La spy story britannica The Night Manager si è invece imposta nelle categorie attoriali per le miniserie drammatiche: Tom Hiddleston è il miglior attore protagonista, mentre Hugh Laurie e Olivia Colman hanno vinto nei ruoli di supporto.

Per quanto riguarda gli altri attori si segnalano Billy Bob Thorton e Tracee Ellis-Ross, rispettivamente Miglior attore in una serie drammatica (Goliath) e Miglior attrice in una serie comica (Black-ish).

Più che discreto anche il successo della ricostruzione processuale di The People V. O.J. Simpson: American Crime Story, che ha vinto il premio come Miglior miniserie e miglior attrice protagonista in una miniserie, ovvero Sarah Paulson.

Best Television Series – Drama
The Crown
Game Of Thrones
Stranger Things
This Is Us
Westworld

Best Performance by an Actress In A Television Series – Drama
Claire Foy, The Crown
Caitriona Balfe, Outlander
Keri Russell, The Americans
Winona Ryder, Stranger Things
Evan Rachel Wood, Westworld

Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama
Billy Bob Thornton, Goliath
Rami Malek, Mr. Robot
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Scrieibler, Ray Donovan

Best Television Series – Musical or Comedy
Atlanta
Black-ish
Mozart In The Jungle
Transparent
Veep

Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy
Tracee Ellis-Ross, Black-Ish
Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend
Julia Louis-Dreyfus, Veep
Sarah Jessica Parker, Divorce
Issa Rae, Insecure
Gina Rodriguez, Jane The Virgin

Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy
Donald Glover, Atlanta
Anthony Anderson, Black-Ish
Gael García Bernal, Mozart In The Jungle
Nick Nolte, Graves
Jeffrey Tambor, Transparent

Best Limited Series
The People V. O.J. Simpson: American Crime Story
American Crime
The Dresser
The Night Manager
The Night Of

Best Performance by an Actress in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
Sarah Paulson, The People V. O.J. Simpson: American Crime Story
Felicity Huffman, American Crime
Riley Keough, The Girlfriend Experience
Charlotte Rampling, London Spy
Kerry Washington, Confirmation

Best Performance by an Actor in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
Tom Hiddleston, The Night Manager
Riz Ahmed, The Night Of
Bryan Cranston, All The Way
John Turturro, The Night Of
Courtney B. Vance, The People V. O.J. Simpson: American Crime Story

Best Performance by an Actress in a Supporting Role In a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
Olivia Colman, The Night Manager
Lena Heady, Game Of Thrones
Chrissy Metz, This Is Us
Mandy Moore, This Is Us
Thandie Newton, Westworld

Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
Hugh Laurie, The Night Manager
Sterling K. Brown, The People v. O.J. Simpson: American Crime Story
John Lithgow, The Crown
Christian Slater, Mr. Robot
John Travolta, The People V. O.J. Simpson: American Crime Story