E’ stata un’esclusione sorprendente ed inattesa per Ben Affleck (foto by InfoPhoto) dalle nomination agli Oscar per la migliore regia, esattamente il premio che, invece, gli è stato assegnato nell’edizione 2013 dei Golden Globe Awards dove, tra i favoriti, vi era niente meno che Steven Spielberg, colosso del cinema americano con il suo Lincoln.

Una vittoria niente male per Argo, il film ispirato ad una storia vera, per decenni rimasta ignota all’opinione pubblica, che racconta l’azione segreta tra vita e morte intrapresa per liberare sei statunitensi e svoltasi durante la crisi degli ostaggi in Iran. Prodotta dal candidato Oscar Grant Heslov (Good Night, and Good Luck), da Affleck e dal premio Oscar George Clooney (Syriana), la pellicola potrà adesso avere ulteriori conferme durante la notte degli Oscar.

Sette le candidature per la statuetta d’oro più ambita dal cinema: miglior film, migliore attore non protagonista (Alan Arkinin, miglior montaggio (William Goldenberg), migliore colonna sonora (Alexandre Desplat), miglior montaggio sonoro (Erik Aadahl and Ethan Van der Ryn), miglior sonoro (John Reitz, Gregg Rudloff and Jose Antonio Garcia), miglior sceneggiatura adattata (Chris Terrio).