Simona Ventura, salita di nuovo alle luci della ribalta dopo la sua avventura a “L’Isola dei Famosi”, in questi giorni si sta godendo un periodo di meritato riposo a Miami insieme al compagno Gerò Carraro e al resto della famiglia.

Un momento d’oro per la conduttrice che, in attesa di lanciarsi in un nuovo progetto televisivo, trascorre il più tempo possibile con i suoi tre figli, Jacopo e Niccolò, avuti dall’ex marito Stefano Bettarini, e Caterina, che vive con lei da quando è piccola. La piccola, presa in affido quando era poco più che neonata, è stata adottata ufficialmente dalla Ventura nel 2014 ed in questi giorni ha compiuto dieci anni. Per l’occasione la presentatrice ha voluto lanciare in suo onore una dedica social dolcissima, con una foto che le ritrae mentre sono teneramente abbracciate:

“10 anni sono passati in un attimo… Sei arrivata nella nostra vita e tutto ha avuto più senso, più colore, più direzione… Buon compleanno principessa… Happy birthday Cate #‎birthday‬‪#‎happy‬‪#‎love‬‪#‎family‬Gero CarraroNiccolò Betta BettariniGiacomo Bettarini”.

Un legame indissolubile quello tra mamma e figlia, tanto che Simona già all’epoca dell’adozione aveva raccontato con entusiasmo quanto difficile ma bellissima fosse stata la scelta di tenere con sè la piccola:

Caterina ha due mamme. Ci sono io e c’è la sua mamma biologica, una mia parente che non ha potuto tenerla con sé. È complicato, ma possibile. E molto bello. Voglio dire a chi vuole un figlio che c’è una strada, tortuosa e magnifica, diversa dall’adozione. L’affido. E’ una possibilità data a chiunque sia disposto ad accogliere e amare un bambino solo: coppie non sposate, single, ultracinquantenni. Non è detto che poi ‘ti portino via’ il bambino che ami. E comunque non sarebbe uno scippo, ma un lasciare andare amoroso. Un legame che non finisce mai“.