Nessuno, alla conclusione dell’ultimo capitolo cinematografico legato alla saga di Harry Potter, avrebbe mai pensato che la settima arte avrebbe rinunciato alla redditizio penna della scrittrice J.K Rowling, e in effetti la notizia dell’entrata in produzione uno spin-off del franchise, Gli animali fantastici: dove trovarli, per quanto inattesa non ha colto di sorpresa i fan.

Come già noto il film sarà una sorta di prequel delle avventure del maghetto, dato che verrà ambientato 70 anni prima le vicende dei romanzi, e nella città di New York, come d’altro canto lo è il libro, un finto manuale di magizoologia (lo scienza che si occupa degli animali magici) firmato dal personaggio di Newt Scamander.

Costui – è stato annunciato poco tempo fa – avrà il volto e le fattezze dell’attore britannico Eddie Redmayne, fresco vincitore del premio Oscar grazie alla sua interpretazione del giovane Stephen Hawking in La teoria del tutto. Le notizie di oggi riguardano l’affollatissimo casting, sopratutto femminile, di Gli animali fantastici: Dove trovarli. Sembra che, contrariamente alla saga di Harry Potter, maggiormente anglo-centrica, il resto del cast sarà composto da americani.

Si stanno già facendo molte ipotesi sulle attrici cui verrà assegnata le parti di Tina e di sua sorella maggiore Queenie: per la prima sono circolati i nomi come Saoirse Ronan, Dakota Fanning,la Lili Simmons del serial Banshee e la cantante Alison Sudol; per la seconda invece si sta pensando a Katherine Waterston (la Shasta di Vizio di forma), Elizabeth Debicki (folgorante in Il grande Gatsby) e la modella Kate Upton (che non era stata proprio entusiasmante in Tutte contro lui).

Per il ruolo di Jacob, il rivale di Newt, la ricerca si sta concentrando sui giovanissimi Steve Zissis, Zack Pearlman e Dan Fogler. Sono già in corso le prime letture del copione e alcuni tra questi nomi hanno in calendario delle prove con Eddie Redmayne, l’unico attore confermato.

Come si ricorderà, per rimanere sul sicuro, il produttore della serie di Harry Potter David Heyman, e la Warner Bros hanno affidato la regia a David Yates, che aveva già diretto gli ultimi quattro capitoli della saga. L’uscita prevista per il film è fissata per il 18 novembre del 2016.