Moltissimi i volti noti che si sono alternati nella sala della Promoteca del Campidoglio a dare l’ultimo saluto all’attore e amico Giuliano Gemma, scomparso settimana scorsa in seguito a un incidente stradale.

Carlo Verdone, Nino Benvenuti, Stefania Sandrelli, Franco Nero, Alessandro Haber, Carla Gravina e tanti altri hanno sfilato nella sala allestita con un grande schermo dove scorrevano le immagini di alcuni del lavori di Gemma.

Ad accogliere la salma di Giuliano Gemma il sindaco di Roma, Ignazio Marino, l’assessore capitolino alla Cultura, Flavia Barca, insieme alla moglie dell’attore, la giornalista Baba Richerme, e alle figlie Vera e Giuliana. Nella sala della Protomoteca è stato esposto un manifesto con una foto dell’attore in bianco e nero e su uno schermo sono stati proiettati manifesti e film: da “Il Gattopardo” a “Il ritorno di Ringo” a “Delitto d’amore” a Il deserto dei tartari.

Intorno alla bara la bandiera olimpica del Coni (foto by InfoPhoto).

Stamattina, lunedì 7 ottobre, a Piazza del Popolo a Roma nella chiesa Santa Maria dei Miracoli, si stanno svolgendo i funerali.

Carlo Verdone ha commentato la scomparsa del collega: “Non l’ho mai sentito parlare male di qualcuno, anche quando erano colleghi meno bravi di lui. Era sempre positivo, un vero amico”.