Un’altra pellicola friulana riesce a riscuotere grande approvazione nel mondo del cinema. Dopo il grande successo tra il pubblico del SXSW Film Festival di Austin, Texas, e molte altre vittorie europee tra cui un premio Golden Dove con la motivazione: “Era da tanto tempo che un documentario non raccontava la tragedia e la commedia della vita con tutta questa empatia“, esce finalmente in Italia l’ultima opera di Carlo Zoratti, “The Special Need”.

La storia gira attorno ad Enea Gabino, un ragazzo di 29 anni che soffre di autismo, con un lavoro e una necessità: quella di fare l’amore. Enea, grazie ai sue due amici Carlo e Alex, è riuscito a far si che questo si avverasse. Un piccolo viaggio e una grande complicità tutta al maschile racconterà la normalità della diversità senza mai perdere di vista la leggerezza nel narrare la storia. Una leggerezza a tratti poetica in cui si fanno spazio dubbi ma anche fragilità ed entusiasmi che fanno parte della vita quotidiana, anche perché le incertezze, i sogni e la voglia di amare, non fanno solo parte di Enea ma di tutti quanti.

L’idea era nata quattro anni fa dall’incontro tra Carlo e Enea a una fermata dell’autobus, quando Carlo faceva ancora volontariato mentre Enea aveva solo 15 anni.

Un esperimento, quello attuato dal film, che mette in discussione i temi del documentario e della fiction, che va a costruire un racconto empatico e  coinvolgente.Lo stesso Zoratti aveva dichiarato i un’intervista: ”Quello che vorremmo è che, finito di vedere il film, lo spettatore abbia la curiosità e la spinta di andare a conoscere altre persone come Enea, scardinando la definizione limitante del disabile in termini di mancanze,ad adattarsi agli altri, con la voglia invece di fare il primo passo, di avvicinarsi, di saperne di più. E se funziona anche con una sola persona, beh, questo è il punto più alto che potevamo raggiungere.”

La pellicolà verrà proiettata da martedì 1 a mercoledì 2 aprile, proprio in occasione del Giornata dedicata all’autismo, in tutti i cinema italiani e l’ingresso sarà libero e ad offerta.

Ecco l’ultimo trailer: