In occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids che si celebra oggi, domenica 1 dicembre, il Ministero della Salute ha contribuito con una campagna di sensibilizzazione contro il virus dell’Hiv. Visto il riscontro positivo da parte della popolazione italiana nei confronti dello spot utilizzato per il 2012 (il 63,2% degli italiani aveva un chiaro ricordo del messaggio televisivo), anche quest’anno si è deciso di riconfermare lo slogan “Uniti contro l’Aids si vince”, con un testimonial e regista d’eccezione: Raoul Bova.

La campagna istituzionale punta principalmente sulla sensibilizzazione dell’intera popolazione, rivolta anche a un target secondario caratterizzato dalle categorie con comportamenti ritenuti a maggior rischio (adulti, migranti, coppie eterosessuali e omosessuali, giovani e donne), utilizzando un linguaggio e dei toni chiari e diretti.

Ecco il video.

La scelta di non produrre un nuovo spot ha permesso al Governo di concentrare le risorse che aveva a disposizione per acquistare un maggior numero di spazi sui mezzi di informazione. Come riportato dal sito ufficiale del Ministero della Salute, lo spot verrà trasmesso dalle reti Rai, negli spazi televisivi appositamente approvati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalle reti Mediaset (Canale 5, Italia 1, Rete 4), da La 7 e La7d e dalle emittenti locali più diffuse nell’intero Paese.

Al progetto hanno collaborato l’Istituto superiore di sanità, l’Istituto nazionale malattie infettive “Spallanzani”, le associazioni di volontariato e di pazienti.