Il 27 gennaio si celebra nel mondo il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale istituita per ricordare le vittime della Shoah: ogni anno anche la tv crea dei palinsesti ad hoc per non dimenticare. Mediaset, Sky e Rai si occuperanno del tema con approfondimenti, inchieste, interviste, film, docufilm e documentari su gran parte dei canali. I programmi andranno in onda, il 27 gennaio, durante tutto l’arco della giornata con finestre informative anche su i principali programmi di informazione e intrattenimento.

Rai 1

ore 10.55 Celebrazione del Giorno della Memoria, in diretta dal Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica, a cura del TG1.

Rai 2

Alle ore 21.20 – “Elser — 13 minuti che non cambiarono la storia”, film diretto da Oliver Hirschbiegel con Christian Friedel, Katharina Schuttier, Burghart Klaussner. Dopo l’ascesa al potere dei nazionalsocialisti nel 1939, Georg Elser, un falegname di Koenigsbronn, decide di uccidere Adolf Hitler. Una decisione coraggiosa e ante-litteram, presa quando il resto dei suoi connazionali seguiva ciecamente il corso degli eventi o aveva semplicemente deciso di tacere…

Alle  ore 23.15 “Carlo Angela: Il medico stratega”.  Carlo Angela, padre del giornalista televisivo e scrittore Piero Angela,  dichiarato “Giusto tra le Nazioni”, un eroe della storia bellica che salvò decine di ebrei e rifugiati politici dalla ferocia nazista. A  San Mauro Canavese, in provincia di Torino,  il professor Carlo Angela, nato nel 1875,  era direttore sanitario di una casa di cura psichiatrica privata, Villa Turina Amione. Da antifascista, non ebbe alcuna esitazione a rischiare la propria vita per salvare ebrei (spesso sotto falso nome), ricoverandoli come malati di mente e falsificando diagnosi e cartelle cliniche.

Rai 3

Alle ore 13.15 Il Tempo e La Storia – Ravensbrück il lager delle donne Ravensbrück è stato un lager nazista, ubicato 90 chilometri a nord di Berlino. La sua peculiarità è stata quella di aver ospitato prevalentemente donne. La sua storia, come quella degli altri campi di concentramento, è impastata di dolore, morte, sadici esperimenti medico-genetici, follia, fame e crudeltà. È la faccia oscura di una guerra che non si combatteva solo al fronte: lì dentro sono finite donne di ogni razza o religione.

Rai Movie

Alle ore 21.20 Rosenstrasse” Regia di Margarethe von Trotta con Katja Riemann, Maria Schrader, Martin Feifel, Jürgen Vogel, Doris Schade, Jutta Lampe, Svea Lohde. La perdita del marito spinge la newyorkese Ruth a riflettere sulle sue origini ebraiche. Partita per Berlino, ritrova le proprie radici. Premiato a Venezia 2003.

Alle ore 23.45 “Arrivederci ragazzi”  Regia di Louis Malle con Gaspard Manesse, Raphael Fejtö, Francine Racette. Durante la Seconda Guerra Mondiale un collegio francese amministrato da preti è rifugio per un giovane studente di religione ebraica. Leone d’Oro a Venezia 1987.

Canale 5

alle 11.30 all’interno di FORUM sarà compito di Barbara Palombelli inaugurare la Giornata della Memoria 2017 con un’intervista alle sorelle Tatiana ed Andra Bucci, internate ad Auschwitz perché figlie di madre ebrea.

Rete 4

In seconda serata, introno alle 00.30,  il documentario No Asylum: senza via di scampo – La vera storia di Anna Frank”. Questo capitolo della storia di Anna Frank – con la scoperta delle lettere perdute di Otto Frank (padre di Anna), che rivela una parte sconosciuta della storia della famiglia – completa e arricchisce la vicenda umana e storica della giovane, divenuta simbolo della Shoah con il suo diario (scritto nel periodo in cui lei e la famiglia si nascondevano dai nazisti e poi nel campo di concentramento di Bergen-Belsen).

Iris

Alle ore 21.15 è Iris a proporre un classico tra i film sulla Shoa con il capolavoro di Steven Spielberg “Schindler’s List”.  Il film è ispirato al romanzo La lista di Schindler di Thomas Keneally e basato sulla vera storia di Oskar Schindler. Nell’opera, la finzione s’intreccia al documentario: il realismo è estremo. Spielberg adotta il bianco e nero, cui si sottrae solo per la prima, l’ultima scena ed un singolo particolare: il cappottino rosso di una bambina.

A seguire, in seconda serata, andrà in onda Memory of The Camps – Memoria dei campi, di Alfred Hitchcock.

Sky Cinema

Sky dedica un’intera settimana al tema della memoria e venerdì 27 la maratona Giorno della Memoria vede in prima serata, la prima visione del film The Eichmann Show – Il processo del secolo, film che indaga le dinamiche comunicative alla base del processo a carico di Adolf Eichmann.

Le Reti televisive generaliste e specializzate, la radio e il web ricorderanno l’Olocausto con servizi giornalistici, dirette, approfondimenti, interviste, programmi, testimonianze, film e fiction sull’argomento. Un’ampia copertura informativa degli eventi legati al “Giornata della Memoria” sarà assicurata da tutti i Tg e i Gr, a cominciare dalla celebrazione del “Giorno della Memoria”.