Giorgio Marchesi sarà uno dei protagonisti della fiction di successo “Braccialetti Rossi” che andrà in onda domenica 16 ottobre nella prima serata di Rai 1. Un attore che ha già recitato in serie tv di successo come “Un Medico in Famiglia” e che ha un vasto seguito di pubblico. In un’intervista a Vanity Fair, Giorgio Marchesi (che a “Braccialetti Rossi” vestirà i panni di un cardiologo) ha svelato particolari inediti della sua vita privata. “Mi è capitato, ma non erano avances femminili. Quando ci ripenso, mi dico: ma perché sono andato a casa di questo quando mi ha chiesto di vederci per leggere un testo? Ero ingenuo, non pensavo a secondi fini” ha confessato.

Giorgio Marchesi a Braccialetti Rossi

E poi ha precisato: “A una donna: temi di offenderla. Mentre se dici che non sei gay, un omosessuale non dovrebbe avere problemi. A volte mi è capitato che, dopo essere finito a letto con una, mi sono poi chiesto perché l’avevo fatto, se non mi interessava. È che ti senti quasi in obbligo, non puoi dire di no. È una questione di fiducia in te stesso, poi però ti rendi conto che non devi starci con tutte”. Ora, però, Giorgio Marchesi è marito e papà: “È importante che Simonetta [sua moglie, ndrfaccia questo lavoro: un’attrice ti capisce. Quando hai il tarlo del lavoro che non c’è e quando invece, come mi è capitato negli ultimi anni, non ti fermi mai, con serie come Una grande famiglia o Un medico in famiglia. Certo, anche nel lavoro, come con le donne, devi imparare a dire qualche no”.

Giorgio Marchesi nei panni di un cardiologo

Per prepararsi a questo nuovo ruolo, Marchesi si è consultato con un amico cardiologo: “Io, però, sono un po’ ipocondriaco: mentre mi documentavo mi veniva l’ansia per come stava il mio cuore”.