Il 13 aprile di quattordici anni fa moriva Alex Baroni, il cantautore trentacinquenne scomparso tragicamente a causa dei traumi riportati per un brutto incidente in moto.

Proprio qualche mese prima era finita la sua storia d’amore con Giorgia, durata cinque anni, e come ad ogni anniversario anche questa volta l’artista ha voluto ricordare a modo suo l’ex compagno. Sul suo profilo Facebook ha, così, postato un verso della canzone di Baroni “Pavimento liquido” corredato da parole toccanti:

fra le stelle che non muoiono sarò“ Alex Baroni – pavimento liquido - 13 aprile 2002 e sembra sempre un attimo fa. Ogni pensiero per la famiglia, gli amici,chi ti ha amato e ti ascolta, e ti ascolterà. La tua voce resta“.

Il popolo web ha accolto il messaggio con grande commozione, tanto che il post ha raggiunto 60 mila like, più di novemila condivisioni e tantissimi commenti in onore del cantante: “Il dolore è di tutti quelli che hanno amato la sua stupenda voce….e che nonostante gli anni ancora ricordano il suo talento e la sua bravura… Non credo di sbagliarmi nel dire che abbiamo perso una delle voci maschili più belle nella storia della canzone italiana…“; “Restano la tua voce e tutte le emozioni che ci ha regalato con essa! Io continuo ad ascoltarlo come se ci fosse ancora….e non mi stanco mai di emozionarmi… sempre e per sempre Alex!!!!“; “Grande G! Noi che abbiamo amato la sua musica abbiamo il dovere di ricordarlo: lo dobbiamo a lui e al suo talento…“. Ha voluto onorare la memoria di Alex anche il suo collega Eros Ramazzotti  che, sul profilo Twitter, ha lanciato un cinguettìo commovente:

“Quest’anno ne avresti compiuti 50, caro amico mio. Ci manchi… ma ci sei“.