Grande attesa per l’uscita dell’ultimo album di Gigi d’Alessio, “Malaterra”, in tutti i negozi di dischi dal prossimo 16 ottobre. Sarà un disco caratterizzato da numerosi duetti e collaborazioni, tra le quali spunta oggi il nome dei Dear Jack, la band nata sul palcoscenico di “Amici” ed in questi giorni sotto i riflettori per l’abbandono del frontman Alessio Bernabei.

Non è ancora stato chiaro con quale formazione il gruppo si esibirà quindi al fianco di Gigi d’Alessio, ma l’ipotesi più probabile è che la collaborazione verrà portata avanti dai nuovi Dear Jack, ovvero dal gruppo oggi composto da Francesco Pierozzi (Chitarra), Lorenzo Cantarini (Chitarra), Alessandro Presti (Basso), Riccardo Ruiu (Batteria) e la new entry Leiner Riflessi (Voce, pianoforte, tastiere).

A seguito dell’uscita dal gruppo di Alessio Bernabei, intenzionato ad intraprendere la carriera da solista (ha appena firmato con Warner Music Italy un contratto per i prossimi 3 album di studio) il gruppo si è infatti trovato costretto a sostituire l’ex compagno, ed ha accolto con entusiasmo Leiner Riflessi, semifinalista della scorsa edizione di X Factor nella categoria di Fedez: “Siamo molto soddisfatti della nostra scelta, perché Leiner è un ragazzo dai molteplici talenti e con il quale ci siamo trovati subito in sintonia. Siamo felici di cominciare insieme a lui questa nuova avventura” hanno scritto i ragazzi su facebook.

In ogni caso, non si tratterebbe della prima volta che la formazione si trova a duettare con Gigi d’Alessio, assieme al quale si è già esibita sul palco di Piazza del Plebiscito, a Napoli, nel corso dell’evento Gigi And Friends, organizzato per il Capodanno 2015. D’altro canto Gigi si mostra da sempre interessato ai nuovi talenti, e proprio con un altro artista lanciato da Amici, il rapper Mattia Briga, ha duettato sulle note di un classico della canzone napoletana, “Guaglione”, anch’esso inserito in Malaterra ed in rotazione radiofonica dallo scorso 9 ottobre.

Il Malaterra Wolrd Tour di Gigi d’Alessio avrà inizio il 14 ottobre con la tappa di Lugano, per poi toccare le principali capitali europee e concludersi il 14 novembre a Barcellona.