E’ morto a Roma, per le complicazioni in seguito ad un’operazione, Gianfranco Baldazzi, grande paroliere della musica italiana. Nella sua lunga carriera aveva composto canzoni, tra gli altri, anche per Lucio Dalla, Gianni Morandi e Mina. Da iazza Grande a Occhi di ragazza, alcune sue poesie sono rimaste nella storia della musica.

Baldazzi era nato a Bologna nel 1943. E’ stato anche direttore artistico per l’etichetta discografica di Lucio Dalla, ha lavorato anche per Ornella Vanoni e Ron ed e ha lanciato, sempre tramite la suddetta etichetta discografica, tanti giovani, su tutti Samuele Bersani.

Per diversi anni è stato conduttore anche di Notturno italiano e collaboratore di Rai International; la sua carriera era cominciata come attore, anche se poi ha trovato la sua consacrazione scrivendo canzoni per gli altri. Musiche e parole diventate vere e proprie poesie ed entrate, a pieno diritto, nella storia della musica e della letteratura italiana.