Kristen Wiig, Leslie Jones, Melissa McCarthy e Kate McKinnon: sono le attrici comiche protagoniste che sono state scelte come protagoniste del reboot al femminile annunciato a sorpresa del franchise di Ghostbusters.

Il film, che arriverà nelle sale cinematografiche americane dal 22 luglio 2016, sarà diretto da Paul Feig, specialista del genere comico declinato in molteplici varianti, come ha dimostrato il buon successo del suo ultimo film Spy, di cui è protagonista proprio la McCarthy.

Sul web è emersa la prima immagine del cast al completo con tanto di tuta d’ordinanza degli Acchiappafantasmi, invero piuttosto fedele agli iconici abbigliamenti originari.

Si tratta di un aspetto apparentemente trascurabile, se non fosse per il fatto che la produzione del film stia cercando di non scontentare i fan dopo che il progetto è stato ampiamente criticato dalle femministe di tutto il mondo a causa della scelta delle quattro protagoniste donne, vista come un “trucchetto” piuttosto offensivo: secondo l’accusa, in parole povere, questa discontinuità sposterebbe l’attenzione del pubblico sul genere sessuale delle attrici piuttosto che sulle loro doti o sulla trama stessa della pellicola.


Sarà forse anche per questo motivo che il regista Paul Feig ha già voluto mostrare la celeberrima automobile delle novelle Ghostbusters, un altro pezzo forte del design dei due film con Bill Murray e Dan Aykroyd: anche in questo caso la rassomiglianza è notevole, anzi viene da dire che l’idea di fondo è una totale aderenza al modello d’ispirazione.

Ma non per questo si può parlare di un film fotocopia, visti anche gli ultimi innesti (tutti al maschile) al cast: Andy Garcia è infatti stato ingaggiato per vestire i panni del sindaco di New York, con il quale notoriamente i Ghostbusters non hanno un buon rapporto.

Altre new entry sono Michael K. Williams, visto in Boardwalk Empire, Matt Walsh, tra gli attori del serial Veep, e l’anchorman Pat Kiernan, nei panni di una versione fittizia di se stesso.

Ricordiamo che, in una mossa ironica di certo improntata al ribaltamento delle aspettative, nel ruolo del receptionist del team di Acchiappafansmi è stato chiamato lo statuario Chris Hemsworth, noto al grande pubblico come il massiccio dio del tuono Thor del franchise degli Avengers.