Ottime notizie per tutti i fan del franchise di Ghostbusters, che in effetti potrebbe davvero diventare tale per non essere solo ricordato come una coppia di seguiti di un film di successo nel 1984.

La Sony Pictures avrebbe infatti grandi piani per il suo marchio, che vanno ben oltre il reboot-sequel diretto da Paul Feig che sta per entrare in produzione e che è caratterizzato per un cast tutto al femminile composto da Kristen Wiig, Melissa McCarthy, Leslie Jones e Kate McKinnon.

Come contraltare a questa svolta rosa la Sony ha infatti ordinato una commedia action, presumibilmente androcentrica, che dovrebbe essere affidata alle sapienti mani dei fratelli Russo, Joe e Anthony, che si sono fatti notare per l’ottimo trattamento riservato a Capitan America in The Winter Soldier.

Drew Pearce, sceneggiatore di Iron Man 3 e Mission: Impossibile 5 sarà lo sceneggiatore, mentre Channing Tatum avrà di sicuro il ruolo di produttore ma potrebbe anche diventare il protagonista di questo nuova tappa del franchise, di cui ovviamente si sa ancora ben poco.

Ma la rivoluzione nell’universo dei Ghostbusters è molto più ampia: lo studio ha infatti creato i cosiddetti Ghostcorps, ovvero una nuova divisione gestita da Ivan Reitman e Dan Aykroyd (i due ideatori del film originale) che avrà il compito di ampliare le possibilità del brand attraverso un ampio ventaglio di media, che si tratti di serie tv, videogame, graphic novel o film.

Reitman ha così dichiarato a Deadline: “Il nostro è un brand di grande potenzialità, una spaventosa premessa sovrannaturale unita alla commedia. Il film di Paul Feig costituirà la prima versione, con quattro delle donne più divertenti al mondo, mentre il secondo film verrò costruito sulla base di una meravigliosa idea basata sul primo. Drew inizierà a sceneggiare a breve e la speranza è che il tutto sia pronto per i fratelli Russo per la prossima estate, in modo da poter uscire nei cinema l’anno prossimo.

Riguardo alla possibilità che la coppia di cineasti possa essere pronta per quella data sorgono però alcuni dubbi. I due stanno infatti preparando l’attesissimo sequel – crossover della Marvel Captain America: Civil War, il primo film della Casa delle Idee in cui comparirà Spider-Man, ma sembra che nei loro prossimi piani ci siano anche i due prossimi seguiti degli Avengers.

In questo caso la produzione potrebbe essere estremamente rallentata, oppure la Sony dovrà trovare un’altra figura registica da legare a un progetto che si preannuncia molto interessante.