Finalmente l’arcano è stato svelato: il nuovo film-reboot del franchise di Ghostbusters ha ufficialmente un cast tutto in rosa.

Come noto, infatti, il terzo episodio della saga nata nel 1984 grazie a Ivan Reitman, Dan Akroyd e Harold Remis subirà una notevole trasformazione e farà ripartire l’universo narrativo mostrando come se la cavano le acchiappafantasmi in gonnella.

Paul Feig, regista del nuovo Ghostbusters, ha annunciato su Twitter i nomi delle quattro protagoniste. Dai precedenti film del regista Le amiche della sposa e Un corpo da reato troviamo Melissa McCarthy e Kristen Wig, mentre provenienti dall’ambiente del Saturday Night ecco le due comiche Leslie Jones e Kate McKinnon.

Come facile notare si tratta di un cast interamente votato alla commedia, nonostante lo stesso regista, che sta ancora scrivendo la sceneggiatura insieme a Katie Dippold, ha affermato in un’intervista di voler dare al reboot di Ghostbusters un tono più horror rispetto ai predecessori.

Feig aveva anche dovuto difendere la scelta di un cast tutto in rosa: “Molte persone persona che sia un trucco. Capisco il punto di vista dei cinici, ma è semplicemente che mi piace lavorare con donne divertenti. La gente mi ha chiesto perché non facciamo un mix, ma sono più interessato all’idea delle lady Ghostbusters. Inoltre Katie Dipold e io siamo concentrati sul renderlo una commedia spaventosa, e non ci tireremo indietro.

Stando ad alcune voci sembra che il film possa essre impostato sul contrasto tra lo studio accademico del paranormale e la versione più pop della professione dell’acchiappafantasmi (si pensi a tutti i reality show americani basati sull’argomento).

A questo proposito Bill Murray potrebbe fare un cameo nei panni di un uomo che per lavoro smaschera i ciarlatani.

La data di uscita americana di Ghostbusters è stata fissata per il 22 luglio 2016.

Foto: Columbia Pictures