New entry al maschile nel reboot tutto al femminile di Ghostbusters 3. Avendo un cast tutto al femminile il regista Paul Feig non poteva non inserire nel cast anche una figura maschile, scegliendo proprio uno degli attori più amati dal pubblico femminile negli ultimi anni: Chris Hemsworth.

L’attore australiano svestirà temporaneamente i panni di Thor per diventare la nuova versione maschile di Janine Melnitz, ovvero la svampita segretaria della centrale degli acchiappafantasmi, interpretata nella pellicola del 1984 da Annie Pots.

L’annuncio è stato fatto dal regista Paul Feig su Twitter condividendo l’immagine dell’attore e annunciando il suo ingresso nel cast del reboot al femminile degli acchiappafantasmi che hanno fatto la storia del cinema.

https://twitter.com/paulfeig/status/608780626595037184

Chris Hemsworth diventerà quindi il segretario di Melissa McCarthy(“Una mamma per amica”), Kristen Wiig (“Le amiche della sposa”, “Whip It”), Kate McKinnon (“Saturday Night Live”) e Leslie Jones (“Saturday Night Live”), annunciate in precedenza sempre dallo stesso regista tramite i social network.

Secondo quanto dichiarato da Feig il nuovo Ghostbuster dovrebbe ispirarsi alla serie cult “The Walking Dead”, affiancando paura a momenti di risate “Io e la sceneggiatrice Katie Dippold siamo ossessionati da una domanda: come si fa a creare una commedia che faccia paura? Secondo me la gente buffa in pericolo è una delle forme di commedia più spassose, mi piace quando le cose si mantengono realistiche mentre accadono cose assurde“.

L’inizio delle riprese di Ghostbusters 3 è previsto tra poche settimane mentre l’esordio nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti è già stato fissato per il prossimo 22 luglio 2016.