Si è ufficialmente concluso il matrimonio tra Luca Bonaccorsi e Geppi Cucciari. La notizia era nell’aria da tempo, ma quello che ancora non era noto sono i termini con cui i due si sarebbero lasciati.

È sempre rischioso riferire solo la versione di una parte in causa, ma è lo stesso giornalista ad aver scritto una lettera al settimanale Oggi in cui ha svelato alcuni retroscena del suo rapporto con la Cucciari, che senza mezzi termini (ma con abbondanti dosi di ironia) definisce spietata e crudele.

Nella mail Bonaccorsi spiega di non essere mai stato mantenuto dalla comica, attrice e conduttrice: “ Non mi appoggiavo a lei. Vivo e lavoro all’estero da quasi tre anni. E no, Geppi non mi ha lasciato. (ma conta davvero chi lascia chi, tra adulti?)Il problema è proprio il contrario.”

L’uomo passa alla descrizione degli sgarbi che le ex consorte gli avrebbe fatto dopo il divorzio: “Geppi mi tortura ancora. Pensi che recentemente ha trafugato tutto quello (assai poco) che posseggo: i miei libri (che non ha mai letto), le foto di famiglia (distrutte? Anche quelle del nonno?), i pochi quadri e arredi di mio padre (quel milionario disprezzo per le altrui piccole cose…)”

Bonaccorsi confida di aver voluto svelare tutto ciò per il bene della sua famiglia che “subisce le notizie della stampa italiana.” e che “a differenza dei poveri fan, sanno chi è questa persona, veramente“.