Era un sex symbol, uno di quegli uomini per le quali le donne facevano la fila nonostante la sua omosessualità. Ora è diventato irriconoscibile, complice anche una cura per uscire dalla dipendenza dalla droga.

George Michael, uno dei cantanti pop più amati e seguiti della storia, oltre che uno dei più discussi, è stato paparazzato da Splash News alla sua riapparizione in pubblico dopo molto tempo: l’ex cantante degli Wham si trovava a Zurigo con degli amici a cena, per festeggiare il suo 52esimo compleanno, lo scorso 25 giugno.

https://twitter.com/TheSun/status/618034663404216320

George Michael si trovava in Svizzera proprio per un periodo di cure in una clinica per dipendenze, la Kusnacht Practice, una delle più care al mondo ma anche una delle più efficaci.

Era il 1984 quando gli Wham pubblicavano una delle loro canzoni di maggiore successo, Last Christmas. Erano giovani, belli, oggi il tempo dice la sua e la bellezza è svanita. Ingrassato, con baffi e barba incolta, senza più capelli biondi. Il tempo passa per tutti, anche se sei una superstar della musica mondiale. Ma le sue canzoni rimarranno scolpite nella storia: perché spesso è meglio giudicare un artista per quanto produce e non per le cose che fa.