George Clooney è da sempre considerato uno degli uomini più belli del mondo ma oggi la consacrazione di più bello arriva direttamente da la scienza che ha studiato le proporzioni del viso. La spiegazione scientifica sulla bellezza di George Clooney arriva dal chirurgo Julian De Silva che afferma: “Ha una perfetta simmetria facciale e si avvicina più di ogni altro all’ideale di quello che gli antichi greci consideravano il volto perfetto”.

La classifica è stata stilata in base alla proporzione aurea una formula che risale all’antica Grecia. Per la precisione, il 56enne attore americano ha il volto maschile più bello del pianeta, in base a Clooney ha il 91,86 per cento del rapporto “Phi perfetto” o “sezione aurea”.

Nella speciale classifica al secondo posto c’è Bradley Cooper vicinissimo con 91,80 mentre terza posizione per  Brad Pitt terzo che arriva 90,51. Più distanti nella classifica il cantante Harry Styles, l’ex-campione Beckham, Ryan Gosling (che batte tutti nel reparto dei ‘nasi perfetti’), Zayn Malik e Jamie Foxx.

Visti i nomi in classifica, tutte star americane e inglese, viene il dubbio che lo studio della clinica sia un’escamotage per pubblicizzarsi. Ognuno di noi, sezionando un selfie, potrebbe scoprire quanto sia bello in base al rapporto della sezione aurea che studia le proporzioni del viso.