Twitter, e i social in generale, stanno diventando sempre di più luogo di scontro e di liti furibonde, soprattutto se di mezzo ci sono politici. Fra i più “agguerriti” in questo senso, c’è sicuramente Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato, ma non certo l’unico su Twitter. Oggi è stata la volta di Francesca Barracciu, che ha dovuto vedersela contro Alessandro Gassmann (non si è trattato di lite furibonda tra i due ma di un piccato scambio di battute).

La lite social, se così possiamo definirla, è partita proprio dall’attore: Gassmann ha postato un tweet con la foto di alcuni politici indagati (tra cui il sottosegretario ai Beni culturali, Francesca Barracciu), rei, a detta di Gassmann, di non voler mollare la poltrona nonostante le implicazioni giudiziarie. In un tweet successivo, Gassmann si è poi rivolto direttamente alla Barracciu, scrivendole: “Sottosegretario, intanto che chiarisce, lascia la poltrona pagata da noi? Grazie“.

La Barracciu non si è affatto tirata indietro e ha deciso di rispondere per le rime al tweet dell’attore. La sua replica parte in modo diplomatico e termina restituendo pan per focaccia a Gassmann: “Chiariro’ tutto a fondo. Lei intanto che impara fare attore, puo’ evitare far pagare biglietto cinema per i suoi “film”? Grazie“. Ovviamente la questione non è terminata qui perché Gassmann ha replicato a sua volta, buttandola sull’ironia: “Il cinema ahahahahah….la vedo tesa…un piccolo omaggio!” (l’omaggio era in realtà la foto di un raschietto – per scollare il politico dalla poltrona).

Ecco qui lo scambio di battute al vetriolo tra Alessandro Gassmann e Francesca Barracciu:

gassmann

Ovviamente gli utenti di Twitter non si sono fatti scappare la cosa e a loro volta hanno iniziato a postare tweet a raffica, molti dei quali sono pi stati retwittati sul profilo di Gassmann.

Com’è terminata la lite social? Con le scuse pubbliche di Francesca Barracciu, che ha twittato queste parole: “A volte su Twitter si esagera, capita a tutti, oggi e’ capitato a me, sorry“, accompagnate dal video di Billy Joel You’re only human.

https://twitter.com/Barracciu/status/580353206221467649