Elton John sarà uno dei super ospiti più attesi del prossimo Festival di Sanremo. La scelta di Carlo Conti di far tornare il grande cantante inglese sul palco dell’Ariston, dal quale è assente dal 1994, può essere vista come un colpo notevole a livello musicale, ma non tutti sono entusiasti riguardo a questa ospitata, in particolare Maurizio Gasparri.

Il Festival di Sanremo 2016 si terrà dal 9 al 13 febbraio, però le polemiche sono già partite. L’ultima vede come protagonista il vicepresidente del Senato Gasparri, che nelle scorse ore ha espresso degli insulti parecchio pesanti nei confronti di Elton John. Le sue critiche non si rivolgono però all’inglese come artista musicale, bensì sul piano umano.

Nel corso di un suo intervento nel programma La Zanzara di Radio 24, Maurizio Gasparri parlando di Elton John è stato davvero molto duro: “Elton John è uno schifo umano. Quello che ha fatto è uno schifo, con l’utero in affitto si arriva facilmente all’eugenetica e al nazismo”.

La presenza di Elton John al prossimo Festival di Sanremo non è quindi per niente ben vista da Gasparri. L’ex ministro delle Comunicazioni durante il governo Berlusconi dal 2001 al 2005 a La Zanzara ha inoltre aggiunto le sue ragioni di dissenso, che non sarebbero di carattere musicale, bensì “etico”.

Gasparri ha lanciato un avvertimento a Elton John, dichiarando: “Quello che ha fatto è l’egoismo di un ricco arrogante che ha sfruttato la disperazione del prossimo. Elton John è un grande artista, se viene a Sanremo si limiti a cantare e non faccia il guru dell’utero in affitto”.

A questo punto sarà interessante vedere se a queste affermazioni molto pesanti di Gasparri seguirà una replica da parte di Elton John che, da qui al suo arrivo al Festival di Sanremo, potrebbe essere informato di quanto dichiarato dal senatore di Forza Italia. Chissà che il cantante non gli risponda direttamente dal palco dell’Ariston.