Cresce l’attesa per il film Gambit: scritta dai vincitori dell”Oscar JoelEthan Coen, diretto da Michael Hoffman con Stanley Tucci, Cameron Diaz, Colin Firth, Alan Rickman, la pellicola non uscirà più il 28 febbraio come previsto, ma una settimana prima, il prossimo 21 febbraio.

Rifacimento dell’omonimo film del 1966 interpretato da Michael Caine e Shirley MacLaine, racconta la storia di Harry Deane (Colin Firth), curatore di mostre londinese, organizza un’astuta macchinazione per raggirare l’uomo più ricco d’Inghilterra, l’avido collezionista Lionel Shabandar, (Alan Rickman) convincendolo ad acquistare un falso dipinto di Monet. Come esca, recluta una regina del rodeo texana (Cameron Diaz), che si farà passare per donna il cui nonno mise le mani sul dipinto alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

L’idea di un remake di Gambit era in progetto da diversi anni. Già nel 1997 il produttore Mike Lobell, che all’epoca lavorava per la Universal, era alla ricerca di sceneggiatori per un possibile rifacimento. Inizialmente propose a Aaron Sorkin lo script per essere riscritto, ma Sorkin, pur interessato al progetto, dovette rifiutare la proposta perché troppo impegnato con le serie televisive Sports Night e West Wing – Tutti gli uomini del Presidente. Lo script è stato successivamente proposto a diversi sceneggiatori e già nel 2003 i fratelli Joel e Ethan Coen si sono interessati dando una revisione radicale allo script

Anche i registi presi in considerazione per dirigere il film sono stati diversi: Alexander Payne, Robert Altman e Doug Liman. Anche Bo Welch era stato considerato per dirigere il film, con un cast che comprendeva Colin Firth nei panni di Harry Deane, Jennifer Aniston e Ben Kingsley, ma dopo il flop al botteghino del film del 2003 di Welch Il gatto… e il cappello matto, la Universal preferì non rischiare e bloccò nuovamente il progetto.

Questo è l’ultimo trailer ufficiale: