Si intitola “La Gonna Bruciata” (edito da Historica) ed è il primo romanzo di Gabriella Labate Riefoli, showgirl, attrice, ballerina, autrice che molti di voi ricorderanno nel ruolo di soubrette nei programmi del Bagaglino ma anche come conduttrice della prima edizione di Scherzi a Parte o come giurata nel talent Sky “Celebrity“.

Nella cornice romana del Radisson Blu Es. Hotel, Gabriella ha incontrato fan, amici e giornalisti, presentando ufficialmente il suo libro che racconta la storia di Sara che “ripercorre gli eventi più importanti della sua esistenza – dall’adolescenza all’età adulta – tra gioie e dolori, delusioni e speranze: un vero e proprio diario, scritto in prima persona…Passato e presente -si legge nella descrizione- si intrecciano in un vortice emozionale dove i drammi umani, di un’intera esistenza, culminano nel perseguimento di un ideale. Un ideale più forte delle ingiustizie, più forte delle sofferenze, più forte della vita stessa: l’Amore!”.

Alla presentazione, oltre al marito, il cantante Raf (Raffaele Riefoli), tanti amici del Bagaglino tra cui Pierfrancesco Pingitore, vero e proprio”motivatore” (pare sia stato lui a convincere la scrittrice a pubblicare il romanzo), l’attore comico Martufello e Gabriella Germani.

Al termine della presentazione del romanzo e del firmacopie, abbiamo incontrato Gabriella che ci ha raccontato com’è nato il suo primo romanzo, quanto è stato importante il supporto dei suoi figli (la copertina è un’opera della figlia Bianca) per la pubblicazione del libro e a cui ha dedicato una lettera d’amore alla fine del libro, il motivo per il quale ha scelto di firmare la sua opera anche con il cognome da sposata, se oggi ritornerebbe a fare televisione e tante altre cose che potete vedere nel video qui di seguito, tra cui l’incursione di Pingitore e Martufello (che pare abbia organizzato un mega pranzo a casa sua con tutta la ciurma del Bagaglino al quale, però, non siamo stati invitati).

L’intervista a Gabriella Labate – Video