Si è conclusa la XIV edizione del Future Film Festival, la kermesse bolognese che dal 1999 fa il punto sulla situazione sull’animazione e sugli effetti speciali.

La manifestazione, anche quest’anno, ha ribadito il successo e l’interesse già dimostrato negli scorsi anni.

Il Future Film Festival, ospitato dalla splendida cornice della città di Bologna, ha registrato un crescendo di presenze di pubblico e di accrediti degli esperti del settore, che in questa edizione hanno raggiunto le 500 unità.

Sono stati presentati 10 lungometraggi in concorso, 9 lungometraggi in Anteprima Fuori Concorso, 2 lungometraggi in “Follie Notturne” e 66 cortometraggi provenienti da 16 diversi paesi.

Tra questi la giuria, sotto la direzione di Giulietta Fara e Oscar Cosulich, ha assegnato i seguenti premi:

Platinum Grand Prize 2012 : “A letter to Momo” di Hiroyuki Okiura

Future Film Short 2012: “Vicenta” di Sam Orti

Future Film Short – Premio Provincia di Bologna 2012: “Heldenkanzler” di Benjamin Swiczinsky

Premio Franco La Polla 2012: “La trilogia della dualità di Christopher Nolan: Batman Begins, The Prestige, The Dark Knight” tesi di laurea di Glenda Orlandi.

Un particolare attenzione è stata poi riservata al concerto che si è tenuto il 27 marzo, in occasione dell’apertura del Future Film Festival”, con il concerto del duo di Bill Laswell – Cristiano Travaglioli.