Una canzone, una musica, rimasta nel cassetto per oltre trent’anni. Freddie Mercury torna e lo fa con una traccia nel prossimo disco dei Queen a oltre 22 anni dalla scomparsa. Una registrazione di 30 anni fa, riscoperta solo ora dalla band. A comunicarlo è stato Brian May, storico chitarrista dei Queen. Un brano interpretato dalla squadra storica al gran completo: Freddie Mercury, Brian May, il batterista Roger Taylor e l’ex bassista John Deacon.

Brian May, che all’alba dei 66 anni rimane un’icona della musica mondiale, ha rassicurato tutti quanti, spiegando che non deve fronteggiare nessuna malattia (si era parlato di un cancro alla prostata) e ha annunciato il ritrovamento della suddetta canzone. Rimane mistero sul titolo e su quando uscirà il nuovo album; le uniche cose che ha annunciato Brian May sono che il brano è una traccia «grande», «fresca» e non vede l’ora di «essere trasportata nel mondo».

photo credit: Monosnaps via photopin cc

LEGGI ANCHE

La storia privata di Freddie Mercury

Accadde oggi, 20 aprile: il concerto tributo a Freddie Mercury, era il 1992

Canzoni di Natale rock: i 5 brani per godersi il Natale in pieno rock’n’roll