È risultato più grave del previsto l’incidente alla mano di Enrique Iglesias. Qualche giorno fa il cantante, durante un concerto in Messico, si era ferito afferrando al volo un drone con telecamera incorporata. La popstar, coraggiosamente, ha continuato a cantare per un’altra mezz’ora, cercando di nascondere la man0 insanguinata, fin quando non ha potuto fare altro che ritirarsi dal palco per raggiungere l’ospedale.

Si pensava a qualcosa da poco e invece Iglesias si è dovuto sottoporre ad un intervento di chirurgia ricostruttiva:

“L’intervento è durato più del previsto in quanto il danno ha finito per essere peggiore rispetto a quanto inizialmente valutato. Enrique ha sofferto anche una frattura, da correggere in aggiunta alla chirurgia ricostruttiva”.

Per alcune settimane il cantante dovrà, quindi, rimanere a riposo ma i fan non smettono di far sentire il loro appoggio. I suoi seguaci, infatti, non hanno di certo dimenticato il coraggio e l’affetto che la popstar ha dimostrato sul palco, continuando l’esibizione anche se dolorante e pieno di sangue. Ad oggi, così, la pagina di Instagram di Iglesias è inondata da decine di foto di mani con la scritta “We love you Enrique” in segno di gratitudine nei suoi confronti. Ora non resta che aspettare il 3 luglio, nuova tappa del tour in cui l’artista si esibirà a Città del Messico, sicuramente acclamato da centinaia di spettatori.