In Italia sta per uscire Dark Shadow, l’ultimo capolavoro di Tim Burton che vede ancora protagonista Johnny Deep, nei panni di un oscuro vampiro che torna alla vita dopo 200 anni passati sotto terra.

Nel frattempo Tim Burton insiste ancora sul tema del ritorno in vita e porta sugli schermi “Frankenweenie”, remake di un cortometraggio, dall’omonimo titolo, a cui i regista aveva già lavorato nel 1984.

Ma questa volta, invece di utilizzare degli attori in carne ed ossa come nell’originale, Tim Burton si mette di nuovo alla prova con l’animazione e crea uno spettacolare omaggio al grande James Wale e al suo “Frankestein”.

Nel film in stop motion, tutto in bianco e nero, un giovane ragazzo, Victor, riesce a riportare in vita il suo cane attraverso lampi e fulmini. Il ragazzino avrà di nuovo il suo vecchio e fedele amico, ma non sempre sarà pronto ad affrontarne le oscure conseguenze.

Il film è stato sceneggiato da John August, che ha già lavorato con Burton in “Big Fish”, “La fabbrica di cioccolato” e “La sposa cadavere”. Le voci dei personaggi sono affidate a Winona Ryder, Martin Landau, Martin Short e Catherine O’Hara.

Il film è prodotto dalla Disney, uscirà in America il 5 ottobre e il 26 in Italia.