E’ morto, all’età di 84 anni, Franco De Gemini (foto by InfoPhoto), artista leggendario nel campo musicale. Fu il musicista prediletto da Ennio Morricone e passò alla storia per aver insegnato a Charles Bronson a come usare l’armonica in quel capolavoro che è “C’era una volta il west”. Quando l’attore suonava lo strumento, a mandare nell’etere le note era proprio lui, Franco De Gemini.

Soprannominato scherzosamente proprio “Harmonica man”, è morto ieri all’etá di 84 anni dopo una lunga malattia. Nella sua lunga carriera, fu anche editore e produttore discografico di grande rilievo, ma passò alla storia per la sua bravura e predilezione per l’armonica, nonostante alla fine abbia prodotto e suonato qualcosa come 800 colonne sonore. Tra i tanti artisti con i quali ha lavorato, basti citare Armando Trovajoli, Piero Piccioni, Nicola Piovani, Riz Ortolani, Piero Umiliani, Ennio Morricone, Francesco De Masi.

Era il 1968 quando fondò le edizioni musicali e l’etichetta discografica Beat Record costituendo uno dei più importanti cataloghi di colonne sonore per il cinema e la televisione. Tra le altre, da ricordare anche la sua partecipazione alla realizzazione della colonna sonora di West Side Story, scritta da Leonard Bernstein, nel 1961.