Frattura di femore e bacino per Franco Battiato a seguito di un incidente domestico nella sua abitazione a Milo (Catania). Il cantautore, classe 1945, dovrà annullare tutti i suoi live previsti per i prossimi giorni e pensare solo alla sua salute, a riprendersi il prima possibile. Un infortunio che, dunque, richiederà un lungo periodo di convalescenza al punto che gli appuntamenti programmati rimangono senza una data di recupero per i tempi di guarigione che sono ancora tutti da definire.

Ecco i concerti annullati di Franco Battiato

Intanto è certo che i live dell’8 novembre a Fasano, del 10 novembre a Lugano, dell’11 novembre a Torino e del 14 novembre a Brescia (a favore di AIRC) sono stati annullati. Le modalità di rimborso per i biglietti saranno comunicate in seguito. Ad annunciarlo è la società di produzione dei concerti “International Music and Arts”.

Franco Battiato è caduto nella sua casa di Milo

Non resta che augurare una pronta guarigione al cantautore siciliano di 72 anni che, adesso, dovrà prendersi un periodo di pausa, pronto a tornare più forte di prima già dai prossimi mesi. I suoi fan dovranno attendere ancora un po’ per vederlo tornare a cantare sul palco: i tempi di guarigione al momento non sono stati resi noti.