Purtroppo non sembrano terminare i guai di salute per Francesco Nuti, che nella giornata di ieri è stato ricoverato d’urgenza presso il Cto di Firenze, dove versa in gravi condizioni a seguito di una caduta accidentale.

L’incidente che ha colpito l’attore e regista di 61 anni è accaduto nella sua abitazione di Narnali, in provincia di Prato. Dapprima Nuti è stato portato al pronto soccorso del Santo Stefano di Prato, ma dopo una visita preliminare i medici hanno chiesto il trasferimento presso il Centro Traumatologico Ortopedico di Firenze, dove era si trova in rianimazione neurologica.

È dal 2006 che il grande interprete di cinema si trova costretto sulla sedia a rotelle in seguito a un incidente domestico. Uscito dal coma Nuti riportò gravi danni cerebrali e deficit motori, che lo costrinsero a una lunga riabilitazione.

Due anni dopo, proprio durante una delle sedute, Nuti venne ricoverato d’urgenza per un altro incidente. Negli anni sono state molti i segni di miglioramenti, ai quali purtroppo con una certa regolarità hanno fatto seguito ricadute e ancora ricoveri.

A gennaio un’inchiesta della procura di Prato aveva portato alla luce una serie di maltrattamenti a opera del badante che si occupava del regista da svariati anni.

Dopo aver sfondato nel mondo televisivo insieme ad Alessandro Benvenuti e Athina Cenci, con il quale aveva formato il trio dei Giancattivi, Nuti si è poi dato alla recitazione e alla regia.

Tra i suoi tanti successi cinematografici si citano Madonna, che silenzio c’è stasera, Io, Chiara e lo Scuro, Sono Contento, Il signor Quindicipalle, Caruso Pascoski di padre polacco, Io amo Andrea e Caruso, zero in condotta .