“Mentre camminavo verso la stazione, sono stato assalito da un gruppo di ragazzini che mi hanno riempito di schiuma diffondendo poi questo video nel web”, queste le parole di Francesco Nozzolino, noto per la sua partecipazione ad “Avanti un altro” e a “Domenica Live”, il salotto televisivo condotto da Barbara d’Urso. I fatti sono accaduti a Sarno, nel Salernitano, dove Nozzolino abita: ad aggredirlo sarebbero stati una decina di ragazzini, di circa 12 anni, che lo hanno prima accerchiato e poi apostrofato con termini offensivi. Queste le parole della star di “Avanti un altro” su Facebook:

“Sono adirato! Mi chiedo in che mondo viviamo che non si ha più neanche la libertà di passeggiare con serenità, alla mercè di un branco di dieci-dodicenni che, forse, non sanno neppure dove sia di casa l’educazione e la legalità! E qualcuno mi ha anche scritto: ‘E’ Carnevale e se non ti piacciono queste cose, stattene a casa!’ Ma stiamo scherzando. E non sto qui a riportarvi gli epiteti omofobi che mi hanno urlato una ventina di altri ragazzini in scooter all’uscita della stazione di Pompei. Resto interdetto”.

Un episodio di bullismo che Francesco Nozzolino ha deciso di denunciare pubblicamente sperando che non ricapiti mai più.