La fiction Francesco Il papa della gente, che andrà in onda su Canale 5 il 7 e l’8 dicembre, rappresenta “l’esordio” televisivo per Jorge Bergoglio, nonostante la notevole quantità di pontefici ed ecclesiasti che affollano i palinsesti.

I due episodi della miniserie in realtà non sono altro che la versione estesa del film di Daniele Luchetti Chiamatemi Francesco, che era uscito in sala proprio un anno fa (il 3 dicembre del 2015).

Prodotta dalla Taodue di Pietro Valsecchi, la fiction che racconta la vita di Bergoglio prima di diventare Papa è stata girata tra Italia, Argentina e Germania e si è avvalsa di un cast di 151 attori, con la partecipazione di quasi 3mila comparse.

Una produzione faraonica, costata 15 milioni di dollari spalmati per 16 settimane di riprese, venduta in più di 40 Paesi e già acquistata anche da Netflix, è incentrata sulla performance attoriale di Rodrigo De La Serna e Sergio Hernàndez, i due attori che recitano nei panni di Papa Francesco.

Il cineasta, già autore di film acclamati come La scuola, Anni felici, La nostra vita e Mio fratello è figlio unico, ha spiegato di aver accettato anche perché consapevole di essersi trovato davanti a “una sfida coraggiosa: con una figura come quella del Papa il rischio è quello di farne un santino predestinato”.

A dare il via alle ricerche documentali sarebbe stata una collaboratrice di Bergoglio, racconta Lucchetti, la quale “ha raccontato di averlo visto sorridere per la prima quando è diventato Papa. Un dettaglio che mi ha fatto capire quanto fosse stato preoccupato Bergoglio e che ha scatenato la mia curiosità di narratore”.

Soddisfatto anche Pier Silvio Berlusconi, che ha parlato di “un progetto non ruffiano e televisivo, ma di qualità, di cui un tv commerciale può essere orgogliosa”.

Nelle due puntate di Francesco Il papa della gente assisteremo al percorso che ha portato Bergoglio a diventare il vicario di Cristo che conosciamo oggi, una strada davvero molto differente rispetto a quella mostrata da Paolo Sorrentino nel suo The Young Pope, la serie tv appena conclusasi su Sky , di cui è stato protagonista Jude Law.