Francesca Tartaglia, ospite nel programma pomeridiano “Pomeriggio Cinque“, è convinta di essere una figlia d’arte segreta. La trentaquattrenne di Ardea, vicino Roma, ha svelato a Barbara D’Urso alcuni particolari che affermerebbero la sua tesi: è lei la figlia nascosta di Liza Minnelli, attrice e cantante statunitense.

Nel salotto di Canale 5 la Tartaglia ha così motivato la sua ipotesi:

“Sono stata adottata a pochi mesi, e non ho prove sicure ma guardando le foto dell’attrice e di sua madre Judy Garland, sono sicura di essere sua figlia. Credo che abbia partorito in Calabria o in Puglia, magari ha avuto una relazione…”.

La presunta figlia, quindi, sembra essere sicura e rivela anche che il suo vero nome “Antonia Francesca“ rimanda in effetti sia a quello vero di Judy Garland, Frances, sia al nome di battesimo di Vincente Minnelli, Anthony. Secondo lei, quindi, i bambini che Liza ha perso negli anni passati in verità sono solo una copertura per tenere nascosta la vera gravidanza. In più la ragazza è affetta da anemia microcitemica e dalla parodontite, due problemi medici che la accomunano alla Minnelli. Troppe coincidenze, insomma, che confermerebbero la sua ipotesi tanto da convincerla a spedire una lettera a Liza per chiedere un incontro che, dal canto suo, non prevede doppi fini:

“Non voglio né fama né soldi“.