Frances Bean Cobain non ama la musica del padre Kurt. La sorprendente rivelazione è arrivata nel corso della presentazione del film documentario Cobain: Montage of Heck, previsto in uscita in Italia martedì 28 aprile.

In occasione della presentazione della pellicola, Frances Bean Cobain ha parlato per la prima volta a proposito del padre, dichiarando a sorpresa di non apprezzare in maniera particolare la musica dei Nirvana. La ragazza 22enne ha infatti dichiarato: “I Nirvana non mi piacciono poi così tanto. Scusatemi persone della produzione, Universal. Mi piacciono più band come Mercury Rev, Oasis, Brian Jonestown Massacre. La scena grunge non mi interessa tanto.”

Nonostante preferisca ascoltare altre band, Frances Bean Cobain riconosce comunque la grandezza di alcuni brani composti dal padre: ““Territorial Pissings” è davvero una canzone incredibile. E “Dumb”… piango ogni volta che la sento. Si tratta della versione ridotta della percezione che Kurt aveva di se stesso, di se stesso drogato, pulito, del Kurt che si sentiva inadeguato nell’essere considerato la voce di una generazione”.

Oltre alla musica, Frances Bean Cobain ha parlato anche della percezione in generale di suo papà: “La nostra cultura è ossessionata dai musicisti morti. Li amiamo e li mettiamo su un piedistallo. Se Kurt fosse stato un altro tizio che aveva abbandonato la sua famiglia nel più terribile dei modi… ma non è così. Ha ispirato le persone e loro lo hanno messo su un piedistallo. Così è diventato ancora più grande di quando era vivo”.

Riguardo alla pellicola documentario Cobain: Montage of Heck, la figlia di Kurt Cobain e Courtney Love ha dichiarato di aver detto al regista Brett Morgen: “Gli ho detto che non volevo una mitologia di Kurt o il romanticismo. Mio padre era eccezionalmente ambizioso. Ma in molti si sono buttati su di lui, superando ogni sua aspettativa. Lui voleva che la sua band avesse successo. Ma non voleva diventare la f*****a voce di una generazione”.

Frances Bean Cobain racconta anche che il film ha commosso la madre Courtney Love: “Mia madre si è messa a piangere e continuava a chiedermi scusa. Continuava a ripeterlo ma poi mi ha chiesto se riuscivo a capire quanto mio padre mi avesse amata. E lo capisco”.