A quanto pare la storia non insegna. Le star continuano a farsi fotografare, o ad auto fotografarsi, in posizioni e abbigliamento hot.

Stavolta è toccato alla giovanissima attrice Heather Morris, che interpreta una bionda cheerleader nel telefilm americano “Glee”.

Si tratta di autoscatti in cui Heather appare in abbigliamento intimo in una stanza d’albergo. Nulla di particolarmente compromettente, ma certamente possono essere un duro colpo per l’immagine di un’attrice che è particolarmente famosa e conosciuta fra i teen ager.

Ma Heather Morris non è certo la prima.

Qualche tempo fa lo scandalo delle foto in rete di Scarlett Johansson, anche in questo caso si trattava di autoscatti, in cui la splendida attrice si è ripresa nuda davanti allo specchio e sdraiata sul letto.

Anche la prosperosa Cristina Hendricks ha subito lo stesso furto. Sul web, ad inizio mese, sono comparse foto in cui l’attrice metteva bene in mostra le sue forme giunoniche. La lista di star che fotografano il loro corpo non finisce qui, sul web sono finite anche le foto rubate di Jessica Alba, Miley CYrus, Rihanna e l’immancabile Paris Hilton.

Si tratta sempre di foto private scattate dalle attrici con il proprio telefonino rubate poi da hacker che le pubblicano in rete.