UPDATE: è confermato che la foto che gira in rete è un fake. Si tratta del missionario Alan Dennis (leggete qui la notizia).

Sono passati diversi giorni dalla morte dell’attore statunitense Paul Walker e il web non riesce a dimenticare la sua tragica fine. Sono tante le dimostrazioni di affetto che si percepiscono sui vari Social Network: le bacheche di Facebook e le timeline di Twitter si sono riempite di sue immagini, frasi tratte dai film o più semplicemente un RIP Paul Walker.

Purtroppo, però, c’è anche chi non riesce a non lucrare su una tragedia e approfitta per aumentare il traffico della propria pagina pubblicando delle fantomatiche foto del cadavere di Walker. Un volto straziato, tanto sangue, ma nessuna certezza che si tratti davvero di lui e, a dirla tutta, poco importa: sarebbe meglio rispettare la morte di chiunque, tralasciando determinate macabre immagini ai telefilm, al cinema, alla finzione.

Qualcuno potrebbe esclamare, parafrasando una celebre citazione, “è il web bellezza”, ma ci rifiutiamo di piegarci a una logica utilitaristica di questo tipo. L’etica e un po’ di pudore non vanno mai tralasciati, specie di fronte a simili tragedie.

Qui sotto il video con le immagini del terribile incidente costato la vita a Paul Walker.