I Foo Fighters smentiscono le voci circa il loro imminente scioglimento. La notizia arriva attraverso un annuncio ufficiale da parte della band: “Per la milionesima volta: i Foo Fighters non si stanno sciogliendo. Nessuno comincerà una carriera solista”. Ma non è tutto qui! Con un cortometraggio a dir poco esilarante, la band si è infatti divertita a prendere in giro le voci allarmistiche circolate negli ultimi giorni. Il video pubblicato dal gruppo dura ben 7 minuti e sta già diventando virale. Tutto comincia con una serie di articoli di giornale in cui si fa riferimento al possibile scioglimento della band, quindi appare Dave Ghrol in versione “superstar” impegnato, con tanto di occhiali da sole, a spiegare come, nonostante l’ affetto per i compagni, sia per lui giunto il momento di sentirsi libero e di lasciare liberi i ragazzi. Dopo aver presentato i suoi progetti da solista (intende darsi al pop e alla musica elettronica), appare quindi in sala di registrazione intento a fare musica per così dire “lontana dai suoi canoni” (pessima!), mentre gli altri componenti della band si scervellano per trovare un sostituto. Dopo aver proposto una serie di nomi, da Liam Gallagher a Phil Collins (primo batterista poi diventato cantante), passando per Chris Cornell e Steve Perry, la scelta ricade quindi su Nick Lachey (frontman dei 98 Degrees), che si esibisce davanti a un poco convinto Ghrol. Ma ecco la sorpresa: sullo schermo appare l’ importante notizia annunciata dalla band e il video si chiude con la rassicurazione “Non ci stiamo sciogliendo”.

L’ iniziativa sta raccogliendo enormi consensi sul web, mentre i  Foo Fighters riconfermano, con questa trovata originale, grande competenza nel saper gestire la propria immagine sui social network.

I fan possono dunque dormire sogni tranquilli: il gruppo è più unito che mai; non ci saranno scioglimenti nè lunghe pause a seguito dell’ intenso tour e la pubblicazione dell’ ep “Saint Cecilia”.