Flavio Insinna, ospite ieri sera a Le Invasioni Barbariche condotto da Daria Bignardi su La 7, durante la sua intervista fatta per presentare il suo libro ha anche parlato di alcuni momenti difficili della sua vita, tra una risata e l’altra , l’attore e conduttore di Affari Tuoi su Rai 1 ha rivelato un momento buio che ha vissuto.

Sono stato depresso, mio padre mi ha fatto curare e un po’ ne sono uscito e un po’ no. C’è chi dice che se hai il graffio nell’anima o fai lo psicanalista o fai l’attore. Io oggi mi voglio sicuramente più bene e ho imparato a sorridere sempre anche senza un motivo vero per essere felice“, ha confessato Insinna in diretta aggiungendo anche un altro terribile momento vissuto ossia la morte del padre: “Dopo la morte di mio padre mi sono fermato. Non per elaborare il lutto, non era a quello che mi serviva il tempo che mi sono preso. Era per farmi passare la rabbia.”.