E’ in fase di montaggio il nuovo film di Carlo VerdonePosti in piedi in paradiso”, prodotto da Luigi e Aurelio de Laurentiis, la cui uscita nelle sale italiane è prevista per il prossimo gennaio, e questa volta, pur facendo parte del genere della commedia che da sempre descrive i vizi e le virtù della società borghese, parlerà della crisi economica in Italia.

La pellicola, scritta da Carlo Verdone con Maruska Albertazzi e Pasquale Plastino, non può che trarre spunto dalla realtà di questi tempi che non piacciono allo stesso autore, e la cui trama racconta il dramma dei padri separati.

Il regista ha scelto di mettere in scena la storia di tre uomini che si trovano a convivere poiché, a causa della crisi globale che travolge con maggior ferocia gli stati in maggiore difficoltà economica, si trovano sulla soglia della povertà per la ragione comune di essere padri divorziati.

Nonostante la tragicità del tema, che vede coinvolti personaggi che hanno sbagliato ma che si trovano a pagare conseguenze ancor più gravi dei loro stessi errori, il film non abbandona il filone della commedia tanto caro a Verdone, e punta a far ridere il suo pubblico.

I ruoli saranno interpretati dallo stesso Carlo Verdone, da Pierfrancesco Favino e da Marco Giallini, attori tanto amati dal pubblico che, pur riconoscendosi nella stragrande maggioranza nel medesimo dramma, non potrà che applaudire commosso e al contempo divertito.