Raoul Bova, Marco Giannini Nicole Grimaudo e Rosabell Laurenti Sellers arrivano al cinema il prossimo 14 marzo con una nuova commedia diretta da Edoardo Leo: Buongiorno Papà.

Andrea è un trentottenne, bello e sicuro di sé. Single, sciupafemmine e superficiale con un’avviatissima carriera in un’importante agenzia che si occupa di product placement. Nella sua vita, fatta di avventure di una sola notte, sembra andare tutto a gonfie vele: nessuna responsabilità, tutto lavoro e divertimento. Finché un giorno, al suo ritorno a casa, dove vive con Paolo – un curioso amico disoccupato – trova… Layla. La ragazzina, decisamente stravagante, ha diciassette anni e dice di essere sua figlia. E non è sola… Con lei c’è suo nonno Enzo, un improbabile ex rockettaro e padre della sua prima fugace e dimenticata conquista… E sono venuti per restare!

“Ho “scelto” di lavorare su questa sceneggiatura per una naturale attrazione come regista per le storie che riguardano la famiglia e le dinamiche che si scatenano quando un evento “rompe” gli equilibri e disinnesca abitudini, modi di vivere e relazioni cristallizzate. E credo che il problema di un’intera generazione, la mia, restia ad assumersi responsabilità e che cerca di rimandare la formazione di una famiglia e la paternità fin quando è possibile, a volte oltre la soglia dei 40 anni sia un tema attualissimo e su cui è necessario indagare”.

Si esprime così Edoardo Leo che organizza tutta la trama sul punto di rottura della vita di Andrea: l’arrivo di una figlia che lo costringe a crescere, a fare i conti con il passato e con la superficialità che caratterizza la sua generazione incapace di sentirsi adulta, incapace tante volte di sopportare una tragica realtà: gli anni passano per tutti!

Leo mette a nudo tramite la commedia personaggi e situazioni tragicomiche: nonni che vogliono sentirsi giovani a tutti i costi, adolescenti che cercano e vogliono punti di riferimento solidi e non li trovano più, papà che non si erano neppure accorti di esserlo diventati da anni.

In attesa di vedere al cinema Buongiorno Papà, ecco una divertente clip in esclusiva.