Berkeley, California, anni ’80. Il giornalista Mark O’Brien (John Hawkes)un trentottenne disabile, che si avvale dell’aiuto di una donna per perdere la sua verginità.

Il suo corpo infatti inizia ad avere desideri sessuali sempre più espliciti, l’uomo decide di ricorrere allora a una terapista specializzata, Cheryl Cohen Greene (Helen Hunt).Nelle sei sessioni con la donna Mark scoprirà la gioia del sesso e la scoperta del proprio corpo. Ben Lewin, il regista di questo film, mostra le avventure sessuali di quest’uomo che, come Lewin stesso ha detto, si ‘approfitta della sua disabilità per ottenere del sesso.

Quando poi entrano in gioco anche i sentimenti la faccenda si complica per tutti. Ad ascoltare la confessione del protagonista c’è poi padre Brendan (William H. Macy).

La storia è al tempo stesso commovente e divertente. Hawkes dichiara che non è stato difficile interpretare questo personaggi, nonostante abbia riscosso un gran successo.

Helen Hunt è rimasta particolarmente colpita dal suo personaggio, Cheryl Cohen Green, pare che sia andata a cercare tutte le notizie sulla vita della donna per poter interpretare al meglio il suo ruolo.

La pellicola uscirà nelle sale il prossimo 21 febbraio. Nell’attesa godetevi il trailer: