Il regista premio Oscar Ang Lee (I segreti di Brokeback Mountain) torna sul grande schermo con Vita di Pistraordinaria odissea di un ragazzino e una tigre che sopravvivono 227 giorni su una scialuppa in mare. In Italia la pellicola uscirà il prossimo 20 dicembre.

Tratto dall’omonimo libro di Yann Martel, bestseller da oltre sette milioni di copie, la trama è così complessa che la regia era stata precedentemente abbandonata da altri due registi e lo stesso Lee ha dichiarato di aver pensato più di una volta di gettare la spugna: «Quando ho letto il libro e la Fox mi ha contattato, ho pensato che farne un film sarebbe stato complicato, all’inizio ero spaventato. C’erano due elementi principali nella storia difficili da realizzare, l’acqua e la tigre, e alla fine mi sono trovato a sperimentare il 3D perché ho pensato che in questo caso fosse il modo migliore per entrare in quel mondo, farvi immergere anche il pubblico e vivere l’esperienza di Pi più da vicino. E’ un modo completamente diverso di fare cinema – ha raccontato durante  una tappa del tour promozionale del film - è una nuova illusione, una nuova forma artistica, ma io amo le sfide e mettermi in gioco».

Trama ufficiale: Siamo in India a Pondicherry, dove il padre di Pi, proprietario di uno zoo, decide di trasferire famiglia e attività in Canada. Durante il viaggio al largo nell’oceano Pacifico la nave affonda e Pi si ritrova unico sopravvissuto su una scialuppa di salvataggio in compagnia di qualche animale e, soprattutto, di una tigre del Bengala, poco mansueta e molto arrabbiata. Perso in mezzo al nulla, Pi dovrà escogitare un modo per sopravvivere e raggiungere la terra. Nel cast Suraj Sharma, Irrfan Khan, Tabu, Rafe Spall, Gérard Depardieu, Adil Hussain, Ayush Tandon

Versione italiana del trailer ufficiale: