Questa volta a chiedere scusa non è il Moccia nostrano, bensì Julian Farino (regista televisivo di EntourageBig LoveRome), ed il risultato, fidatevi, è decisamente migliore: Scusa, mi piace tuo padre (titolo originale The Oranges), nuova commedia americana in uscita nelle sale italiane il 6 dicembre.

Protagonista un Hugh Laurie ben lontano dal camice di Dr. House, ma  in versione padre di famiglia (David) e accidentalmente innamorato della persona sbagliata: la figlia ventenne della coppia di amici di sempre, Nina, interpretata da Leighton Meester (star indiscussa del telefilm Gossip Girl). Una improbabile love story dipinta con sobrietà e dolcezza, alla ricerca di una felicità che vorrebbe andare oltre le regole imposte dal buon costume o dall’opinione comune.  Quando il loro “scandaloso” rapporto diventa palese, la vita delle due famiglie viene irrimediabilmente stravolta, in particolar modo quella di Vanessa (Alia Shawkat), figlia minore di David e amica/nemica d’infanzia di Nina, e non passa molto tempo prima che le implicazioni della storia comincino ad avere effetti inaspettati ed esilaranti per tutti.

Mariti e mogli, figli e figlie, amicizia, amore e… un pizzico di trasgressione, Scusa, mi pace tuo padre è una commedia scorretta quanto basta, non irresistibile, ma adatta a trascorrere un paio di ore piacevoli riflettendo sulle convenzioni della vita.