Riccardo Scamarcio, Clara Ponsot e Paolo Sassanelli arrivano il 29 novembre sul grande schermo con Cosimo e Nicole, un film drammatico diretto dal giovane Francesco Amato, già premiato come Miglior Lungometraggio in concorso nella sezione Prospettive Italia alla 7ª edizione del Festival Internazionale del Film di Roma “per la sceneggiatura essenziale e le interpretazioni degli attori”

Una storia intensa che nasce da un evento storico come il G8 di Genova del 2001, e che si logora a causa di un segreto che cambierà per sempre le loro vite:  l’incidente che coinvolge un operaio clandestino durante l’allestimento di un palco da concerto in un’azienda per la quale i due, con una vita girovaga, si ritrovano a lavorare.

 Sinossi: Cosimo è italiano, Nicole francese. Si conoscono a Genova, durante gli scontri del G8. E’ bastato uno sguardo per innamorarsi e da allora non si sono più lasciati. Da subito la loro è stata una passione irrefrenabile e incontrollata. Cosimo e Nicole sono giovani e vagabondi, la loro casa è l’Europa e la musica la loro più grande passione. Dopo tanto girare, decidono di tornare a Genova dove iniziano a lavorare per un loro amico che organizza concerti. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando un drammatico incidente rischia di incrinare l’amore della coppia ponendo i due ragazzi di fronte a scelte che segneranno il loro futuro. Per sempre. Una storia d’amore moderna e autentica che non vuole scendere a compromessi con una realtà dura e cinica.

Qui il trailer: