Il prossimo è un weekend ricco di nuove uscite cinematografiche degne di nota: dall’azione piena di suspense di The Grey, all’amore da commedia eccelsa di Ruby Sparks, passando per un intelligente e riflessiva pellicola come La bicicletta Verde. Ce n’è per tutti i gusti! Vediamo meglio le trame nel dettaglio:

THE GREY: L’aereo su cui viaggia un gruppo di lavoratori di un oleodotto precipita in una zona sperduta dell’Alaska. I pochi sopravvissuti, tra i quali il protagonista Ottway, si ritrovano a dover lottare non solo contro la rigidità del clima e un ambiente a loro ostile, ma soprattutto contro un branco di famelici lupi. Le forze e le risorse a loro disposizione si esauriscono in fretta e i superstiti, con a capo Ottway, decidono di abbandonare il luogo dello schianto per cercare di salvare le loro vite, intraprendendo un viaggio attraverso l’infinita distesa di neve e ghiaccio dell’estremo nord che si rivelerà una frenetica lotta contro il tempo, la natura selvaggia, braccati dai più spietati abitanti di quelle terre desolate. Per saperne di più clicca qui.

GRANDI SPERANZE:  In occasione del bicentenario della nascita di Charles Dickens, il Maestro Mike Newell riporta al cinema un celebre classico “Grandi speranze”. Il giovane orfano Pip si riscatta dalle sue umili origini, grazie ad un misterioso benefattore. Finalmente il futuro gli riserva Grandi Speranze, magari al fianco della bella e irraggiungibile Estella, suo amore sin dall’infanzia.

MOONRISE KINGDOM – UNA FUGA D’AMORE: Ambientato in un’isola al largo delle coste del New England nell’estate del 1965, Moonrise Kingdom – una fuga d’amore racconta la storia di due dodicenni che si innamorano, stringono un patto segreto e fuggono insieme nella foresta. Mentre le autorità li cercano, una violenta tempesta al largo dell’isola sta per scatenarsi, e la pacifica comunità locale verrà messa completamente a soqquadro. Per saperne di più clicca qui.

RUBY SPARKS: Un giovane scrittore, dopo aver raggiunto il successo molto precocemente, ha perso la sua creatività, il suo é un vero e proprio blocco. Per cercare di eliminare il problema, prova ad immaginare la donna dei suoi sogni, la donna dalla quale vorrebbe essere amato ed inizia a scriverle delle lettere. Ma quando il personaggio da lui “creato” sembra aver preso forma nella realtà viene totalmente preso dal panico. Per saperne di più clicca qui.

LA BICICLETTA VERDE: Riyadh. Wadjda ha un grande sogno: poter comprare la bicicletta verde che fa capolino dalla vetrina del negozio di giocattoli davanti al quale passa tutti i giorni; ma alle ragazze è proibito andare in bicicletta e deve escogitare un piano per trovare il denaro necessario a comprarla. L’occasione le viene servita su un piatto d’argento quando viene indetto un concorso in cui i concorrenti devono recitare alcuni capitoli del Corano.

SCUSA, MI PIACE TUO PADRE: David e Paige Walling (Hugh Laurie, Catherine Keener) e Terry e Cathy Ostroff (Oliver Platt, Allison Janney) sono vicini di casa e intimi amici da molti anni. La loro tranquilla esistenza è sconvolta dal ritorno a casa per Natale, dopo cinque anni di assenza, della figlia degli Ostroff Nina (Leighton Meester). Nonostante le famiglie caldeggino un avvicinamento tra lei e Toby Walling (Adam Brody), Nina sembra invece essere più attratta dal padre del ragazzo David. Quando il loro “scandaloso” rapporto diventa palese, la vita delle due famiglie viene irrimediabilmente stravolta, in particolar modo quella di Vanessa Walling (Alia Shawkat), figlia minore di David e amica d’infanzia di Nina, e non passa molto tempo prima che le implicazioni della storia comincino ad avere effetti inaspettati ed esilaranti per tutti. Per saperne di più clicca qui.

TROPPO AMICI: Quando Alain (Vincent Elbaz) ha sposato Nathalie (Isabelle Carré) non sapeva che avrebbe sposato anche tutta la sua famiglia. C’è Jean-Pierre (Francois-Xavier Demaison), il cognato accompagnato dalla moglie Catherine (Audrey Dana) e la perfettissima nipote Gaëlle. C’è Roxane (Joséphine De Meaux), la cognata, che in preda all’accelerazione del suo orologio biologico assilla la vita di Bruno (Omar Sy). Stasera tutti a cena da Jean-Pierre… Per saperne di più clicca qui.

SI PUO’ FARE L’AMORE VESTITI?: Può una persona, attraverso la sua professione, stravolgere gli equilibri di un paese e dei suoi abitanti? È la storia di Aurora, trentenne solare ed ottimista, che fugge dal suo paesino in Puglia per trasferirsi a Roma e specializzarsi in sessuologia. Costretta a tornare a casa, poiché crede che la madre sia in fin di vita, si trova a fare i conti con la curiosità e la diffidenza dei paesani. Chi può essere così audace da aprire uno studio di terapie sessuali in un posto pieno di pregiudizi dove tutti sanno tutto? Chi può essere così ottimista da pensare che il postino, l’edicolante, la panettiera, gente che non ha mai messo il naso fuori di lì, si rivolga ad una sessuologa per problemi così delicati? Nessuno. A parte Aurora, naturalmente. Per saperne di più clicca qui.

photo credit: Express Monorail via photopin cc