Si approfitta degli ultimissimi giorni di festa per rilassarsi ancora un po’ e divertirsi con amici e famiglia. Quale modo migliore per farlo se non andare al cinema? E anche la programmazione di questo weekend ha un paio di pellicole davvero imperdibili, vediamo quali:

THE MASTER: Dal regista di Magnolia e Il Petroliere arriva The Master, il film premiato alla 69° Mostra del Cinema di Venezia con il Leone d’argento per la Miglior Regia (Paul Thomas Anderson) e la Coppa Volpi per il Miglior Attore (ex-aequo per Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix). Il Premio Oscar Philip Seymour Hoffman interpreta un leader carismatico, Lancaster Dodd, impegnato nella fondazione di un’organizzazione di stampo religioso. Dodd recluta Freddie (Joaquin Phoenix), un giovane sbandato, come suo braccio destro. Ma quando il culto inizia a guadagnare credibilità tra la gente, il giovane si ritrova a mettere in discussione il maestro e il credo che ha abbracciato. Per saperne di più clicca qui.

LA MIGLIORE OFFERTA: Virgil Oldman è un genio eccentrico, esperto d’arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti, fin quando una donna misteriosa lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l’inizio di un rapporto che sconvolgerà per sempre la sua vita. Per saperne di più clicca qui.

JACK REACHER – LA PROVA DECISIVA: Jack Reacher, un ex investigatore militare, viene chiamato in causa da un cecchino accusato di aver fatto fuoco sulla folla in una cittadina del Midwest, sparando sei colpi e uccidendo cinque persone. Il cecchino però si proclama innocente e sa che solo Reacher può aiutarlo a trovare il vero responsabile della strage. Per saperne di più clicca qui.

MAI STATI UNITI: Il film racconta la storia di Antonio (Vincenzo Salemme), un cameriere rovinato dalla passione per il gioco, Angela (Ambra Angiolini), una segretaria single divorata dall’ansia e dagli attacchi di panico, Nino (Ricky Memphis) un ex meccanico, divorziato e senza più lavoro, Carmen (Anna Foglietta) una precaria votata unicamente allo shopping e all’apparenza, Michele (Giovanni Vernia) un giovanotto ingenuo cresciuto in uno zoo. Tra di loro, a parte i guai, i cinque hanno ben poco in comune, anzi non si conoscono proprio. Ma vengono uniti da un notaio, e soprattutto dal destino, grazie all’eredità di un padre mai conosciuto e di cui nessuno di loro sospettava l’esistenza. Erano fratelli e non lo sapevano! Adesso, per incassare l’eredità, tutti insieme devono portare le ceneri del padre negli United States of America e spargerle in un lago dell’Arizona. Per saperne di più clicca qui.

BUON ANNO SARAJEVO: Rahima, 23 anni, e il fratello quattordicenne Nedim sono orfani della guerra di Bosnia. Vivono a Sarajevo, città in transizione che ha perso ogni compassione verso i figli delle vittime del conflitto. Dopo un’adolescenza inquieta, Rahima ha trovato conforto nell’Islam e spera che Nedim segua le sue orme. La loro vita si complica quando a scuola, Nedim si scontra violentemente con il figlio di un potente ministro. Da questo incidente nascono una serie di eventi che portano Rahima a scoprire che Nedim conduce una doppia vita.

LE AVVENTURE DI FIOCCO DI NEVE: Arrivato allo Zoo di Barcellona da cucciolo, Fiocco di neve è diventato da subito il gorilla più ammirato e coccolato dai visitatori del parco. Ma sempre a causa del colore della sua pelliccia, gli altri gorilla non lo considerano parte del gruppo e il suo unico e vero amico è il panda rosso Miguel. Fiocco di neve decide di partire con Miguel per una fantastica avventura alla ricerca della Strega del Nord, per chiederle di aiutarlo a diventare un gorilla nero come tutti gli altri. Scoprirà invece, strada facendo, che essere speciali non è poi così male! Per saperne di più clicca qui.

THE GHOSTMAKER: Un gruppo di amici universitari scopre una bara del XV secolo che permette loro di muoversi e agire sotto forma di fantasmi evanescenti. Mentre le prime avventure nel mondo degli spiriti sono giocose e innocenti, ben presto la facoltosa macchina manifesta impulsi pericolosi e deviati, che vanno di pari passo con i desideri dei giovani ragazzi. Verranno così trascinati in un mondo cupo e segnato dal male, dove la linea tra la vita e la morte non sarà più così netta. Per saperne di più clicca qui.

photo credit: hmarum (ex sugu) via photopin cc